bollinger-2006_3

L’ESPRESSIONE UNICA DI UN MILLESIMO ‐ IL 2006… SECONDO BOLLINGER!

Il 2006 ha ispirato allo Chef de Cave una Cuvée unica, capace di esprimere pienamente la personalità di questo millesimo: BOLLINGER ROSÉ 2006

L’annata 2006 ha beneficiato di un clima molto favorevole. Atipico e dai forti contrasti, in particolare caratterizzato da un inverno molto freddo e da un’estate molto calda. Non avendo il suo equivalente in bianco, il 2006 diventa per la Bollinger l’unica edizione limitata dedicata ad una Cuvée Rosée.

Questa grande anteprima è l’occasione per la Maison di esprimersi attraverso un packaging attraente e innovativo. Un cofanetto eccezionale, una novità assoluta nella gamma Bollinger. Con un richiamo al Mashrabiyya (una griglia usata come dispositivo di ventilazione naturale, frequentemente utilizzato nell'architettura tradizionale dei Paesi arabi), giochi di trasparenze e di riflessi rosa, le lettere si intrecciano e si fondono per creare un oggetto raro e prezioso. Questa edizione limitata sarà il regalo ideale per chi vuole vivere o far vivere un’esperienza senza precendenti.

Solamente 9 crus sono stati selezionati per creare questa particolare cuvée, quando normalmente i millesimi Bollinger ne contano almeno il doppio. Il raccolto 2006 è andato particolarmente bene e ha offerto anche la possibilità di creare un vino rosso eccezionale, uno dei grandi savoir‐faire della Maison, simbolo della sua competenza in materia di Pinot Nero. Il Bollinger Rosé 2006 ottenuto dall’assemblaggio dei migliori Grands e Premiers Crus è considerato come uno dei migliori rappresentanti di questa annata vinicola, e di questo vino rosso eccezionale. L’assemblage è costituito da 72% di Pinot Noir e 28% di Chardonnay. L’aggiunta di un 7% di vino rosso conferisce a questa cuvée il suo bell’abito rosa salmone. Più di 10 anni.  E’ il tempo che ha dovuto invecchiare questa cuvée. Un tempo eccezionalmente lungo ma essenziale alfine di far esprimere pienamente il carattere di un’annata così singolare.

You may be interested also in